La Casa dopo il Covid-19 è cambiata.
  • Post category:casa
casa dopo il covid

La casa dopo la pandemia è cambiata.
Ora è il centro del nostro universo.

Non è più un piccolo nido, tanto mancava il tempo per goderselo.
La casa dopo il Covid-19 ha preso innumerevoli nuovi ruoli: ufficio, scuola, palestra, ecc…
Ora abbiamo tutt’altra visione, non è solo il nostro rifugio di fine giornata, dedicata esclusivamente al ristoro e riposo, ma al suo interno si svolge la giornata di tutto il nucleo famigliare.

La vita per qualche mese ha girato attorno alle 4 mura, diventando il centro del universo. Abbiamo cambiato modo di comunicare, lavorare e anche il modo di vivere le nostre case.

Chi cerca casa dopo questa esperienza, guarda con un occhio diverso, rivaluta case grandi, giardini, vicinanza ai servizi e tutti, proprio tutti, vorrebbero nella loro futura casa almeno una stanza in più.
Ad esempio lavorare da casa ha i suoi vantaggi, ma non si può fare dal tavolo della cucina o dal sotto scala, abbiamo capito che ci vuole uno spazio dedicato per poter organizzare il lavoro.
È fondamentale, dividere in qualche modo il lavoro dalla la vita privata. Avere uno spazio dedicato ad ogni attività diventa vitale.
La mente ha bisogno di scindere per dare il meglio e spazi ben organizzati ci vengono in aiuto.

Ecco che dopo la pandemia è tornata la voglia di sistemare qualche casetta in periferia, magari con qualche anno in più, ma dagli spazi generosi, completando il tutto con un po’ di scoperto, dove vivere l’aria aperta in totale privacy.

Sicuramente il mercato delle case grandi è in ripresa. La richiesta per quest’ultime è aumentata notevolmente negli ultimi mesi.

Quindi proprietari di case grandi approfittatene subito di questo momento storico, non si sa per quanto durerà.
Il mercato improvvisamente è in controtendenza rispetto al trend degli ultimi 10 anni. Allestite le vostre case e promuovetele ora!